Lunedý  21/03/05 

 

 

AI COMPAGNI DI STRADA

 
Nostro Ŕ il sorriso

del prossimo giorno
nostra l'ebbrezza della libertÓ
nostra l'umiltÓ della tolleranza
nostro il sogno di rivoluzione
eterna giovent¨
eterno stupore
del fanciullo che scopre se stesso.
Edvino Ugolini

    

indietro