9 ottobre 2017


 

 

 

 

 

 

 

 

homepage  

......Basterebbe ammettere di  somigliare agli altri.

Ammettere che i nostri pensieri, i nostri silenzi ,  sono gli stessi

di chi ci accompagna giorno dopo giorno,

di chi incontriamo per caso a un angolo di strada.

Noi ci somigliamo.

E questo ci rende indubbiamente ancora pi¨ soli.

PerchÚ vorremmo identificarci, emergere dalla palude dell'anonimato.

Piccola immensa presunzione di ogni uomo.

Che non vuole annacquare la propria irripetibile identitÓ.......

P. Mosca ( Stati d'anima)

 

 

 

 

 

indietro

 

 

 

 

 

racconti di sarakr
I cerchi nell'acqua...
i mesi narrati
Raccolta di lunedý 2017
Raccolta di lunedý 2016
Raccolta di lunedý 2015
Raccolta di lunedý 2014
Raccolta di lunedý 2013
Raccolta di lunedý 2012
Raccolta di lunedý 2011
Raccolta di lunedý 2010
Raccolta di lunedý 2009
Raccolta di lunedý 2008
Raccolta di lunedý 2007
Raccolta di lunedý 2006
Raccolta di lunedý 2005
Raccolta di lunedý 2004
Raccolta di lunedý 2001-2003
Spigolature di sarakr
chi sono io
Ho incontrato....
i miei preferiti
Saria su ICQ