Le Pietre

 
Un esperto in time management propose un quiz, poggiando sulla cattedra di fronte a sé un barattolo di vetro, di quelli solitamente usati per la conserva di pomodoro.
Chinatosi sotto la cattedra, tirò fuori una decina di pietre, di forma irregolare,
grandi circa un pugno, con attenzione, una alla volta, le infilò nel barattolo.
chiese alla classe: "Il barattolo è pieno?" .
Tutti risposero di si.
"Davvero?".
Si chinò di nuovo sotto il tavolo e tirò fuori un secchiello di ghiaia.
Versò la ghiaia agitando leggermente il barattolo, di modo che
i sassolini scivolassero negli spazi tra le pietre.
Chiese di nuovo, "Adesso il barattolo è pieno?".
A questo punto, la classe aveva capito. "Probabilmente no", rispose uno.
"Bene" replicò l'insegnante.
Si chinò sotto il tavolo e prese un secchiello di sabbia, la versò nel barattolo,
riempiendo tutto lo spazio rimasto libero.
Di nuovo, "Il barattolo è pieno?". “
No!" rispose in coro la classe. "Bene!", riprese l'insegnante.
Tirata fuori una brocca d'acqua, la versò nel barattolo riempiendolo fino all'orlo.
"Qual è la morale della storia?", chiese a questo punto.
Una mano si levò all'istante: "La morale è, non importa quanto fitta di impegni sia la tua agenda,
se lavori sodo ci sarà sempre un buco per aggiungere qualcos'altro!".
"No, il punto non è questo.
 
La verità che questa illustrazione ci insegna è: se non metti dentro prima le pietre,
non ce le metterai mai.
Quali sono le "pietre" della tua vita?
I tuoi figli, i tuoi cari,

la tua crescita culturale e personale,

i sogni del tuo cuore, una giusta causa. Insegnare o investire nelle vite di altri, fare altre cose che ami, avere tempo per te stesso,

la tua salute, la persona della tua vita.

Ricorda di mettere queste "pietre" prima, altrimenti non entreranno mai.
Se ti esaurisci per le piccole cose (la ghiaia, la sabbia),
allora riempirai la tua vita con cose minori, di cui ti preoccuperai,
 non potendo mai vivere davvero le cose davvero grandi e importanti (le pietre).
Quando rifletterai su questa storiella, chiediti  Quali sono le pietre nella mia vita?
Metti nel barattolo prima quelle”.
 

indietro