Natale 2004

 

 

 

 

 

 

Cari amici

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Di nuovo è Natale
Però quest’anno
 È andata un pò male
L’albero è spoglio
Non ci son doni
Perché non è vero
Che siamo più buoni
Abbiamo davvero
distrutto la terra
Invece di amarci
Facciamo la guerra
In tutto il mondo
Violenza e morte
E da ogni parte
S’impreca la sorte
L’Italia nostra
È andata in rovina

 

 

 

Cosa ti aspetta
Non sai la mattina
La Sanità
Lo dico davvero
è l’anticamera
al cimitero
la Scuola poi
così andando avanti
è solo una fabbrica
di veri ignoranti
della Giustizia
meglio non parlare
il Padreterno
devi implorare.
Non ci son doni
Siamo a Natale
Così è purtroppo 

 

Stiam tutti male

 

 

 

 

 

Madri che uccidono

Figli innocenti
Ormai c’è violenza
Anche fra parenti
Come si può
Ai regali pensare
Quando moltissimi
Non han da mangiare
Non c’è bontà
Amico mio
Ed il Danaro
È l’unico Dio

 

 

 

Mi hai dato un bacio
Mi sono svegliata
È stato un incubo
Tu m’hai salvata
Hai acceso l’albero
Hai messo doni
Mi hai ricordato:
ci sono anche i buoni!
 
Grazie amico!
Che qui sei entrato..
E la tristezza
hai allontanato!
Abbracciami stretta
Cacciamo il male
Auguri belli
Siamo a Natale.
Sarakr
 
                                
Buon Natale a tutti!!!!!!

 

    indietro